Affordable Access

Access to the full text

Metodi di valutazione del danno al DNA dello spermatozoo

Authors
  • Paoli, Donatella1
  • Carlini, Tania1
  • Faja, Fabiana1
  • Muratori, Monica2
  • Baldi, Elisabetta3
  • 1 Università di Roma “Sapienza”, Laboratorio di Seminologia, Banca del Seme “Loredana Gandini”, Dipartimento di Medicina Sperimentale, Roma, Italia , Roma (Italy)
  • 2 Università di Firenze, Dipartimento di Scienze Biomediche, Sperimentali e Cliniche “Mario Serio”, Firenze, Italia , Firenze (Italy)
  • 3 Università di Firenze, Centro di Riferimento Regionale Crioconservazione del seme, Laboratorio di Andrologia, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Firenze, Italia , Firenze (Italy)
Type
Published Article
Journal
L'Endocrinologo
Publisher
Springer International Publishing
Publication Date
Aug 02, 2018
Volume
19
Issue
4
Pages
179–184
Identifiers
DOI: 10.1007/s40619-018-00465-1
Source
Springer Nature
Keywords
License
Yellow

Abstract

Il progresso della Procreazione Medicalmente Assistita ha incrementato lo sviluppo e l’utilizzo dei test di valutazione del danno al DNA nemaspermico. Tali test rappresentano un utile strumento nello studio molecolare del gamete maschile ma attualmente il loro impiego nella clinica presenta delle limitazioni. L’assenza di una metodica gold standard e della standardizzazione delle diverse tecniche diagnostiche rendono difficile l’introduzione di tali metodiche nella diagnosi di infertilità maschile.

Report this publication

Statistics

Seen <100 times