Affordable Access

La poesia «rivoluzionaria» nelle regioni italiane: un confronto interdialettale.

Authors
Publisher
Il Mulino
Publication Date
Keywords
  • L-Lin/01 Glottologia E Linguistica

Abstract

Mi propongo in questa sede, attraverso l’esame comparato di una serie di testi di propaganda rivoluzionaria composti negli ultimi anni del Settecento, di sviluppare qualche considerazione generale sulla differenza che passa tra l’analisi basata su una concezione unitaria di «letteratura dialettale riflessa» e quella che si riferisce a diverse «letterature dialettali» variamente collocate sugli assi diatopico e diastratico, variamente condizionate da una pluralità di relazioni interlinguistiche, variamente dotate di una riconoscibile e continuativa «tradizione» pregressa: da questo approccio interessa fare emergere in particolare non soltanto il tipo di rapporto di volta in volta instaurato dall’espressione dialettale nei confronti dell’espressione in lingua, ma anche il diverso peso delle tradizioni idiomatiche locali e delle differenti «storie linguistiche» regionali nella determinazione delle scelte, anche contenutistiche e formali, degli autori in dialetto.

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.