Affordable Access

« Ad pinguissimum montem olivarum devenistis » : predicare in capitolo generale a Monte Oliveto nel Quattrocento

Authors
  • Caby, Cécile
Publication Date
Jan 01, 2020
Source
Kaleidoscope Open Archive
Keywords
Language
Italian
License
Unknown
External links

Abstract

Fin dal XII secolo, è uso negli ordini regolari dotati di un capitolo generale di inaugurarli con un sermo solenne. Nell’ordine olivetano, fin dagli anni ‘50-‘60 del Trecento, le costituzioni evocano una esortazione a mo’ di sermone il primo giorno della riunione a Monte Oliveto Maggiore. Nel Quattrocento, la continuità di questa prassi è documentato per l’ordine olivetano non solo dalla testimonianza indiretta del Chronicon di Antonio da Barga ma anche dalla conservazione di alcuni testi, grazie a una consuetudine molto originale di archiviazione dei sermoni, o orationes, pronunciati nel momento solenne di inaugurazione del capitolo. E’ su questo corpus, tuttora conservato nel Liber Sermonum dell’Archivio di Monte Oliveto, che si soffermerà il mio intervento. In primo luogo, verrà indagata la loro veste retorica nonché la scelta degli oratori volta a valorizzare chi, nell’ordine, era meglio in grado di sfruttare i strumenti più in auge per promuovere l’ordine e la sua riforma; in secondo luogo, verrà esaminata la costruzione argomentativa di queste orationes in quanto mette in scena luoghi ricorrenti che contribuiscono a costruire alcune linee chiavi dell’identità olivetana

Report this publication

Statistics

Seen <100 times