Affordable Access

La compliance negli ististuti di credito: analisi dei rischi e i relativi controlli di secondo livello nelle partecipate estere. Il caso veneto banca

Authors
Publication Date
Keywords
  • Secs-S/01 Statistica

Abstract

Marcon Elena UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTA’ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA, ECONOMIA E FINANZA Tesi di Laurea LA COMPLIANCE NEGLI ISTITUTI DI CREDITO: ANALISI DEI RISCHI E I RELATIVI CONTROLLI DI SECONDO LIVELLO NELLE PARTECIPATE ESTERE. IL CASO VENETO BANCA Relatore: Ch. mo Prof. FEDERICA RICCERI Laureanda: MARCON ELENA Matricola: 543647 – SEF Anno Accademico 2009/2010 Ai miei genitori 1 INDICE INTRODUZIONE………………………………………………………..……....3 Capitolo 1 – L'EVOLUZIONE DELL’ATTIVITA’ BANCARIA E LA FUNZIONE DI COMPLIANCE PER GESTIRE I RISCHI NELL’INTERO SISTEMA DEL CREDITO 1.1 LA BANCA E LA PREVENZIONE DEI RISCHI….………………………7 1.2 FUNZIONE DI COMPLIANCE ED EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI CONTROLLO PREVENTIVO………...………………………………….12 1.3 LA COMPLIANCE E VENETO BANCA HOLDING….…………………15 Capitolo 2 - IL GRUPPO VENETO BANCA 2.1 LA STRUTTURA DEL GRUPPO VENETO BANCA……….…...…......17 2.2 STRATEGIE DI ESPANSIONE NELL’EST EUROPA……….…….…..21 2.3 IL SERVIZIO BANCHE ESTERE: SUE FUNZIONI E OBIETTIVI…....26 Capitolo 3 – LA FUNZIONE DI CONFORMITA’ E IL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI DEL GRUPPO VENETO BANCA 3.1 INQUADRAMENTO GENERALE…………….………………….......….29 3.2 LA FUNZIONE COMPLIANCE……………………………...…………...31 3.3 IL D.LGS. N. 231/2001 E LA FUNZIONE COMPLIANCE……….…....34 3.4 I CONTROLLI INTERNI NEL GRUPPO VENETO BANCA………......37 3.4.1 Profili dei rischi del Gruppo……………………………...…………...41 Capitolo 4 - PREDISPOSIZIONE DEGLI STRUMENTI FUNZIONALI ALL’ESECUZIONE DEI CONTROLLI DI SECONDO LIVELLO E MONITORGGIO DEI RISCHI NELLE PARTECIPATE ESTERE DEL GRUPPO 2 4.1 LA GESTIONE BANCARIA E ATTIVITA’ BANCARIA ALL’ESTERO..46 4.2 OBIETTIVI DEL CONTROLLO………………………………………......48 4.3 SOGGETTI CHE INTERVENGONO NEL PROGETTO………….…...48 4.4 IL PROCESSO DEL PROGETTO…………………………………….....49 4.5 TRACCIATI E FLUSSI…………………………………………………….50 4.5.1 Contenuto dei tracciati…………………………………………..……51

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.