Affordable Access

Download Read

L'Indice dei libri del mese - A.20 (2003) n.10, ottobre

Authors
Publisher
Indice Scarl
Keywords
  • Economia
  • Industria
  • Arte
  • PolíTica
  • Finanza
  • Letteratura
  • Scienze Sociali

Abstract

il cappio al PCI / / Erano queste le BR? I sudamericani L'ISRAELE di Oz: una gioia che raggela il sangue Santagata e il montaggio di un suicidio L'industria italiana è una storia di FALLIMENTI Antonelli, Camilleri, Lodoli, Montale, Lalla Romano, De Lillo MENSILE D' INFORMAZIONE - SPED. IN ABB. POST. C O M M A 2 0 / b ART. 2, LEGGE 6 6 2 / 9 6 - ROMA - ISSN 0393 -3903 N. 10 Riga su Gulliver di Mar io Barenghi Di norma "Riga" esce con numeri monografici ri-servati a uno scrittore o a un artista, quasi a deli- neare un canone della ricerca espressiva dello scorso secolo: un canone aperto, atipico, che annoda percor- si valicanti i confini tra le culture nazionali e le forme d'arte. Gli ultimi, ad esempio, hanno per oggetto Ar- basino (n. 18, a cura di Marco Belpoliti e Ezio Gra- zioli), Brancusi (n. 19, a cura di Elio Grazioli), Kun- dera (n. 20, a cura di Massimo Rizzante). Esiste però una direttrice d'indagine alternativa, per certi versi complementare: la riflessione sui progetti di rivista non realizzati. Dopo "Ali Babà" (n. 14), la rivista che Calvino, Celati e Guido Neri concepirono negli anni fra il '68 e il '72, ecco il n. 21, curato da Anna Panica- li e dedicato a "Gulliver". Non credo occorra insiste- re sull'importanza di queste esperienze interrotte: analogamente a quanto accade per i lavori incompiuti o le varianti scartate nell'opera di scrittori singoli, le iniziative collettive rimaste allo stadio di abbozzo met- tono in luce rovelli problematici, orientamenti, poten- zialità che condizionano anche i progetti che vanno a buon fine. Il progetto "Gulliver" - rivista internazionale idea- ta e guidata da una redazione italo-franco-tedesca e destinata ad apparire simultaneamente nei tre paesi - non è mai stato un mistero: il "Menabò 7", edito nel- la primavera del '64 per le cure di Francesco Leonet- ti, si presentava come una sorta di numero zero della nuova testata (anche se di fatto ne sanzionò il deces- so). In seguito non sono mancati

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.