Affordable Access

Publisher Website

Biens nationaux et marchés fonciers dans le Domfrontais (Orne)

Authors
Journal
Annales historiques de la Révolution française
0003-4436
Publisher
PERSEE Program
Publication Date
Volume
315
Issue
1
Identifiers
DOI: 10.3406/ahrf.1999.2220
Source
Legacy

Abstract

Jean-Claude Martin, Beni nazionali e mercato fondiario nel Domfrontais (Orne). Beni nazionali e mercato fondiario ordinario durante la Rivoluzione Francese. Quale di questi due modelli di trasmissione della terra è stato déterminante durante la ripartizione sociale della proprietà ? L'esempio di Domfrontais rivela la parte prépondérante che ebbero le vendite ordinarie (84 % del valore di transazione) rispetto a quelle dei domini nazionali (16 %). Tutte queste mutazioni provocarono una vera e propria lotta per il controllo délie terre tra la borghesia ed il contadinato. I contadini, relegati in secondo piano al momento delle vendite nazionali, ancora impreparati nell'ambito delle transazioni di fronte a notai, diventarono tuttavia, grazie alia loro tenacia, i principali padroni delle terre nel XIX secolo.

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.

Statistics

Seen <100 times
0 Comments
F