Affordable Access

Canova, Jusupov e "les principes de la belle antiquité"

Authors
Publisher
Università degli studi di Sassari, Facoltà di Lingue e letterature straniere
Publication Date
Keywords
  • L-Art/02 Storia Dell'Arte Moderna

Abstract

Nell'introduzione alla mostra romana di Canova del 1992, Giulio Carlo Argan, ricordando il ruolo di Jusupov quale iniziatore e per buona parte responsabile dell'esistenza della cospicua raccolta canoviana di San Pietroburgo, con l'eleganza penetrante del suo acume critico individuò senza esitazione il senso della commissione del principe russo Nikolaj Jusupov.<br/> Cerchiamo di capire quale potesse essere l'intenzione di Jusupov al momento della commissione e quale fu il senso della sua soddisfazione quando vide la sua versione del gruppo canoviano, che gli parve "ouvrage fini et d'une grande beauté", mentre ringraziava l'autore "pour les soins qu'y avez mis".

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.