Affordable Access

Download Read

Luciano Caimi (a cura di), Lazzati. Per l’educazione cristiana, Brescia, La Scuola, 2009

Authors
Publisher
Studi sulla Formazione

Abstract

294 Recensioni Studi Sulla formazione nerali che accrescano le capacità empatiche di comprensione e rispetto dell’alterità mediante un’educazione anche umanistica che possa valorizzare la riflessione ampia sui temi sociali, l’unica che può demolire antichi pregiudizi e condurre alla piena di- gnità ogni individuo, sia esso bambino o adulto, bianco o nero, uomo o donna. e sta in questo il messaggio alto che vorrebbe lanciare questo composito volume: il supera- mento delle differenze sociali, delle discriminazioni, la valorizzazione delle capacità individuali e dei saperi sono possibili attraverso un’adeguata azione educativa che sappia comprende e superare tutte le problematiche e le difficoltà ereditate dal vissuto storico di ogni contesto sociale e culturale. Certo, possono apparire quanto meno ottimistiche queste affermazione della potenza dell’azione educativa che allora potrebbe essere in grado in tempi relati- vamente brevi di modificare e scardinare retaggi culturali profondi e complessi, i quali peraltro da altri studiosi sono considerati una ricchezza e un solido appoggio per il riscatto sociale di molte popolazioni. Pure l’idea del salvataggio dei paesi poveri da parte dei paesi più progrediti, come necessità etica per questi ultimi, po- trebbe apparire, in un certo senso come un perfetto alibi dietro al quale spesso si trincerano molti di questi Stati «depressi» che, invece di supportare la propria economia e la propria popolazione attraverso politiche serie dilapidano il loro in- tero budget in risorse militari e guerre per il potere, lamentando poi la mancanza di considerazione del prodigo occidentale evoluto. Sarebbe più opportuno, invece, che la politica assistenziale degli Stati in grado di elargirla verso i popoli e il genere in difficoltà fosse meno assistenziale e più propositiva: la fame e la discriminazione non si combattono né si vincono attraverso di alimenti, vestiti e preservativi, ma per il tramite di una politica di consapevolizzazione e di res

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.