Affordable Access

Elementi del repertorio architettonico tardo medievale toscano a Vico Pisano, Castelfranco di Sotto, Cascina e S. Gimignano

Authors
Publisher
PERSEE
Publication Date

Abstract

Giovanna Casali, Elementi del repertorio architettonico tardo medievale toscano a Vico Pisano, Castelfranco di Sotto, Cascina e S. Gimignano, p. 741-757. Il saggio propone esempi esplicativi alla tesi esposta nella relazione di Vittorio Franchetti Pardo secondo la quale alcune città tardo-medieva- li toscane caratterizzavano il territorio loro soggetto con elementi del proprio repertorio architettonico, quasi a « marcare » con il proprio sistema decorativo le città dominate. I centri presi in esame, come campione di una più vasta realtà, sono : Vico Pisano, Castelfranco di Sotto, Cascina e S. Gimignano. In alcuni edifici, anche molto rappresentativi, quali il palazzo Pretorio, di questi centri sono, infatti, riproposti, nelle forme e nelle proporzioni, elementi del linguaggio architettonico delle città (Pisa, Siena e Firenze) cui, politicamente ο culturalmente, queste città erano soggette.

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.