Affordable Access

Publisher Website

Il circo Variano a Roma

Authors
Journal
Mélanges de l’École française de Rome Antiquité
0223-5102
Publisher
PERSEE Program
Publication Date
Volume
108
Issue
2
Identifiers
DOI: 10.3406/mefr.1996.1961

Abstract

Il circo Variano faceva parte della villa imperiale severiana degli Horti Spei Veteris una residenza impiantata probabilmente da Settimio Severo ed accresciuta dai successori Essa era configurata come una villa nuclei monumentali articolati in un vasto parco collegati tra loro da un corri doio carrabile Vengono riassunte le vicende storiche la storia degli studi degli sca vi di questo imponente monumento caratterizzato dalla notevole monu mentalita dalla brevissima vita analisi della documentazione degli scavi delle strutture risulta infatti che esso fu probabilmente iniziato da Caracalla ristrutturato da Elagabalo che fu messo in disuso dalle mura costruite da Aureliano che lo attreversarono Ma la soluzione planimetrica proposta dalla residenza retro degli Horti Spei Veteris caratterizzata dalla stretta diretta associazione circo-palazzo offr una risposta cos funzionale alle esigenze della prop ganda imperiale della seconda fase impero da diventare tipica dei suc cessivi palazzi imperiali tardoantichi Elagabalo dovette tenere in particolare considerazione il circo Variano anche perché esso offriva una serie di significati singolarmente coerenti specificamente funzionali esaltazione del suo programma religioso spetto del ruolo imperiale che più sembra averlo interessato coinvolto durante il suo breve regno

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.

Statistics

Seen <100 times
0 Comments

More articles like this

Il circo Variano a Roma

on Mélanges de l’École française... Jan 01, 1996
More articles like this..