Affordable Access

Da Daniele al Sefer ha-razim: invocazioni angeliche e interpretazioni oniriche in alcuni testi ebraici

Authors
Publication Date
Keywords
  • Ebraico

Abstract

Nei testi magici ebraici superstiti del medioevo e della tarda antichità, appaiono in forma diversa vari rituali per l’acquisizione di visioni e conoscenze ottenibili interrogando angeli, lasciando spesso supporre che tali rivelazioni siano da ricevere effettivamente attraverso il sogno. Tale tramite, così come la precondizione del sonno, è tuttavia in tali formulari un elemento raramente esplicito: si esamina qui la forse più cospicua eccezione al riguardo, contenuta in un rituale nel Sefer ha-razim (Il libro dei segreti).

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.