Affordable Access

Ministero dell'Economia e delle Finanze

Authors
Publisher
Aestimum
Publication Date

Abstract

marone.indd 88 XXXIV INCONTRO DI STUDIO DEL Ce.S.E.T. R. Conti XXXIV INCONTRO DI STUDIO DEL Ce.S.E.T. 89 Silvio Pancheri Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici del Ministero dell’Economia e delle Finanze I La relazione intende osservare alcuni aspetti dell’attuale fase di recupero del ritardo infrastrutturale del paese, ed in particolare i rapporti che intercorrono fra: • la misurazione statistica del gap infrastrutturale di un territorio rispetto all’altro e le scelte di intervento, • il finanziamento pubblico e privato nella realizzazione delle infrastrutture, • gli interventi di adeguamento dello stock, gli interventi strategici e la scelta delle priorità di finanziamento. Gap e nuovo fabbisogno La prima parte è dedicata al gap infrastrutturale, all’importanza che riveste la co- noscenza dell’intensità del ritardo, dei tempi e dei costi necessari per intervenire, alle cautele da tenere nell’usare le informazioni delle analisi del gap per passare alle scelte di intervento. Il gap, a seconda dei servizi infrastrutturali sotto osservazione, si può riferire alla distanza da valori standard di riferimento (ad esempio, ai m3 d’acqua pota- bile per abitante) o a situazioni efficienti da imitare (ad esempio, la dotazione di aero- porti o la qualità della rete ferroviaria, idroviaria o autostradale di atri Stati europei). Come misura statistica, il gap mette a confronto reti e infrastrutture solo in appa- renza uguali, che spesso si riferiscono a territori diversi per orografia, per tipo di orga- nizzazione e articolazione delle attività produttive, per consumi, per clima (è evidente che anche l’aria condizionata nei treni potrà essere importante, il servizio essendo fatto da mezzi oltre che da infrastrutture). Un passaggio diretto, non mediato, del gap da segno di squilibrio a misura dell’inter- vento di riequilibrio, può portare a vistosi svarioni nel momento in cui si dov

There are no comments yet on this publication. Be the first to share your thoughts.